Il cartello passo carrabile come metterlo e come toglierlo

Il Passo Carrabile è un accesso privato su pubblica via.
In Italia secondo il codice della strada, è un accesso ad un’area laterale, solitamente privata, idonea allo stazionamento di uno o più… Leggi tutto

passa

Il Passo Carrabile è un accesso privato su pubblica via.
In Italia secondo il codice della strada, è un accesso ad un’area laterale, solitamente privata, idonea allo stazionamento di uno o più veicoli.
Se l’area in questione non è idonea o le dimensioni non sono tali da garantire il passaggio di un veicolo non si ha passo carrabile.

Le domande possono essere inoltrate solo dal proprietario dell’immobile.

CARATTERISTICHE DEL PASSO CARRABILE
LUNGHEZZA:
la dimensione per gli accessi a edifici :
civile abitazione dovrà essere compresa fra 2,50 e 4 m ;
attività agricole, industriali e similari sarà compresa fra 4 e 8 m.

LARGHEZZA dell’accesso si intende l’effettiva dimensione utile del passo, misurata al netto dei pezzi di raccordo o dei tratti inclinati in caso di corda blanda al cordonato.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:
Nella domanda di richiesta deve essere indicato il n° civico corrispondente all’accesso stesso ed in caso di mancata assegnazione dovrà esserne fatta richiesta all’ufficio Toponomastica.

Si precisa, infine, che la concessione per passi carrai può essere rilasciata:
– nei casi di effettivo accesso con veicoli alla proprietà privata per immobili aventi una destinazione d’uso compatibile con tale utilizzo (autorimesse, stabilimenti industriali, artigianali ed aree di parcheggio in genere).
Deve, quindi, intendersi non concedibile alcuna autorizzazione nel caso si tratti di richieste fronteggianti negozi o limitate a necessità di carico e scarico. In questo caso potrà esserne fatta richiesta all’ufficio Traffico, presso il Comando di Polizia Municipale;

– l’area di accesso e l’area di sosta devono essere pavimentate;

– distanza di almeno 12 metri dalla curva o incrocio;

– esistenza di un tratto di almeno 3 metri in piano prima di eventuale rampa;

– esistenza di precedente atto autorizzativo o di condono ai sensi della L. 47/85 e successive modifiche e integrazioni, se non ci sono le condizioni di cui al punto c. ed d.;

Documenti da presentare
La domanda, compilata in ogni sua parte e completa degli allegati, dovrà essere presentata all’ufficio Passi Carrabili, alla sede e negli orari di apertura, per la verifica della documentazione e dei protocolli prestabiliti.

Documenti per la richiesta:
– Modulo di richiesta passo carrabile
– 3 planimetrie in scala 1:100 (o 1:200 per gli edifici industriali) del piano terreno del locale, risiede o quanto altro interessa l’istanza, con destinazione d’uso dello stesso, con riferimenti altimetrici rispetto al marciapiede pubblico, firmate dal richiedente

Documenti per l’annullamento: 
– Modulo di annullamento passo carrabile

Costi e modalità di pagamento:
Costi per la richiesta o l’annullamento del passo carrabile:
– marca da bollo da € 16,00 (da allegare alla domanda)
– diritti d’istruttoria € 61,50 circa

Costi per il rilascio del titolo autorizzativo e del cartello:
– marca da bollo da € 16,00 (da applicare sull’autorizzazione)
– cartello € 15,00

Il pagamento degli importi dovuti per la richiesta o l’annullamento del passo carrabile deve essere fatto solo DOPO aver presentato il modulo NON prima. Invece il pagamento del cartello e della marca da bollo virtuale (e del costo dei lavori ove necessari) dovrà essere effettuato solo dopo il ricevimento della lettera con allegato il bollettino di c/c postale.

Dove pagare i diritti d’istruttoria e i bollettini di c/c postale:
– Uffici postali
– tutti i tabaccai che hanno aderito.
– Agenzie Banca che hanno aderito.

Il passo carrabile viene rilasciato dopo 90 giorni circa dal momento della presentazione della pratica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *