Tra le novità del 2014…nel condominio:

-L’ASSEMBLEA VOTA LE SANZIONI!!!
È stato chiarito che tocca all’assemblea decidere se e quando far pagare le sanzioni per le violazioni al regolamento condominiale (da 200 a 800 euro in caso di… Leggi tutto

-L’ASSEMBLEA VOTA LE SANZIONI!!!
È stato chiarito che tocca all’assemblea decidere se e quando far pagare le sanzioni per le violazioni al regolamento condominiale (da 200 a 800 euro in caso di recidiva). La decisione avviene con la metà più uno degli intervenuti (le “teste”) e almeno 501 millesimi, sia in prima che innovità condominio seconda convocazione.
Dl 145/2013, articolo 1, comma 9, lettera e)

-L’ANAGRAFE NEL MIRINO DEI COMUNI
Per combattere l’evasione fiscale e gli affitti in nero, i Comuni possono consultare i nominativi degli inquilini che sono indicati nel registro dell’anagrafe condominiale. I proprietari sono tenuti a comunicare le variazioni all’amministratore entro 60 giorni.
Legge 147/2013 (stabilità), articolo 1, comma 49

-LA SICUREZZA
L’amministratore non può più chiedere ai singoli condomini certificati di conformità degli impianti (gas, luce eccetera) delle abitazioni. Nel registro dell’anagrafe condominiale vanno inseriti i dati sulla sicurezza delle sole parti comuni.
Dl 145/2013, articolo 1, comma 9, lettera c) di modifica della legge 220/2012

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *