Linea vita

La linea vita è la soluzione ideale quando si lavora sui tetti. Un dispositivo che evita la caduta a chi sta lavorando attraverso ancoraggi posti in quota. Questo

La linea vita è la soluzione ideale quando si lavora sui tetti. Un dispositivo che evita la caduta a chi sta lavorando attraverso ancoraggi posti in quota. Questo dispositivo consente agli operatori la massima autonomia di movimento orizzontale in completa sicurezza grazie alle imbracature e ai cordini.

Grazie alle linee vita sui tetti,e alle linee vita sulle coperture si ridurranno drasticamente gli incidenti sia per lavori di breve che di lunga durata.
linee-vita-tetto

Fasi:
1) E’ opportuno prima dell’installazione far fare un sopralluogo della struttura in cui andranno posizionati poiché esistono diverse tipologie di linee vita e posso variare in base al tipo di copertura e pendenza.
2) Verrà effettuato da un ingegnere il piano di progettazione Un Ingegnere abilitato si occuperà di redigere 3) Tecnici abilitati all’installazione delle linee vita eseguiranno il lavoro

La normativa vigente sulle linee guida è descritta  nell’ Art. 115. (coordinato con il D.lgs. 106/2009), riguardante i “Sistemi di protezione contro le cadute dall’alto”.

Tenete presente che:
- Per il regolamento edilizio in base al tipo intervento, andrà presentata una specifica documentazione e gli elaborati progettuali.
- Prima dell’inizio dei lavori, il proprietario della struttura deve comunicare al comune di residenza il nominativo dell’impresa che realizzerà i lavori e nel caso in cui in corso d’opera il proprietario cambi l’impresa dovrà comunicare entro 15 giorni il nuovo subentro.
- Il committente dei lavori dovrà presentare al comune il documento unico di regolarità contributiva (DURC), poiché nel caso non venga prodotto non si potrà procedere con i lavori.
- Infine l’organo preposto alla vigilanza, nel caso in cui i lavori non vengano effettuati seguendo le norme di sicurezza, potrà ordinare l’immediata sospensione dei lavori fino all’adempimento.

Esistono due tipologie di linee guida:
1) temporaneo utilizzato per il montaggio di edifici prefabbricati e successivamente smontato,
2) installato sulle coperture dei nuovi edifici in modo stabile per la loro manutenzione.
Tale normativa per ora è stata adottata solo in alcune regioni, ma a breve sarà obbligatorio in Italia.

Esistono tre tipi di linea vita:
1.In acciaio inox ideale per tutte le coperture, garantisce un’elevata resistenza agli agenti climatici
2.In acciaio con zincatura a caldo
3.In fettuccia o corda, per sistemi regolabili e temporanei (EN795-B)

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>