Check-in automatico in Hotel

La tradizionale accoglienza degli alberghi potrebbe essere solo un ricordo? vediamo perché.

Un tempo si chiedeva consiglio al portiere per avere indicazioni su una via o ristoranti tipici adesso anche questa figura… Leggi tutto

La tradizionale accoglienza degli alberghi potrebbe essere solo un ricordo? vediamo perché.
hotel
Un tempo si chiedeva consiglio al portiere per avere indicazioni su una via o ristoranti tipici adesso anche questa figura professionale rischia di sparire grazie a tutte le funzioni e applicazioni presenti nei telefonini di ultima generazione. La tecnologia si evolve, ed oggi è possibile fare il check-in online non solo in aeroporto, ma anche in hotel, grazie ad alcune compagnie alberghiere come la catena giapponese Sillks International Hotel Group. Ovviamente all’estero è già diffuso il check-in e il check-out automatizzato, un po’ come in aeroporto, in Italia fino a poco tempo fa era sconosciuta, da domani la catena americana di hotel Starwood consentirà ai propri ospiti di accomodarsi nelle camere da loro prenotate utilizzando semplicemente il telefonino.

In sostanza già da inizio 2015 tutti gli Hotel Aloft, Element e W Hotels utilizzeranno questa novità.

Ma come funziona il check in automatico?
Gli ospiti disporranno sul proprio smart-phone di un applicazione con cui:
- potranno fare il check-in online,
- aprire la stanza
Grazie ad un sistema Bluetooth operativo dall’entrata del hotel, il cliente riceverà il numero della stanza/suite a lui assegnata, evitando così eventuali code in reception, e dirigendosi direttamente in camera.
Per aprire la porta invece basterà avvicinare lo schermo del telefonino alla serratura digitale.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>